venerdì 16 marzo 2012

Two Birds

Islanda. Quattro adolescenti si trovano per passare la sera insieme. Uno dei ragazzi, quello più timido, ha una cotta per un'amica, ma non ha il coraggio di farsi avanti. Finiscono a una festa con ragazzi più grandi e assumono pasticche di ketamina.


Recensione di Fabiojappo 

Two Birds"Two Birds" (titolo orginale "Smáfuglar") è un corto islandese del 2008, diretto da Rúnar Runarsson, vincitore di svariati premi internazionali. Il più importante senz'altro quello come miglior corto al Festival di Cannes. 
Film sul difficile passaggio dall'età dell'adolescenza a quella adulta. I primi amori e i turbamenti sessuali, la notte estiva islandese, la periferia del mondo. 
Il cortometraggio mette in risalto anche i grandi pericoli della droga, un'adolescenza allo sbando e mostra una violenza abbastanza inaspettata e disturbante. Ma è soprattutto sullo sguardo intenso del protagonista, il ragazzo timido, il piccolo uccellino - che per non mostrarsi diverso prende come gli altri la  ketamina - che si regge molto l'opera di Runarsson capace di  ricevere consensi in tutti i festival in cui è stato proiettato e lanciare così il regista.
Two Birds



(versione 180)


Two Birds


                                                  

2 commenti:

QuattroDiFiori ha detto...

Molto bello. Grazie ancora per avercelo fatto conoscere.

Fabiojappo ha detto...

Arriveranno altri corti (che vedo ti interessano). Stay tuned :)

Posta un commento

 
Design by Free Wordpress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Templates